Installare schede wireless famiglia Broadcom su Gentoo Linux

Ciao a tutti, oggi dopo molto tempo di assenza voglio scrivere come sono riuscito, dopo giorni di tentavi,a configurare la mia scheda wireless Broadcom su linux Gentoo (Il procedimento dovrebbe essere il medesimo anche su altre distro).
Piccola nota: se si usa una distro con pacchettizazione, in special modo Ubuntu, i firmware verranno scaricati in automatico.
Procediamo ora ai passi necessari:

Per prima cosa questo è ciò che mi ritorna dando il comando lspci:
...
10:00.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM94311MCG wlan mini–PCI (rev 01)
...

Ok adesso procediamo:

Nei Kernel recenti i driver Broadcom sono gia inclusi quindi basta ricompilare il kernel col il suddetto supporto:
per chi è alle prima armi i passi per la ricompilazione sono i seguenti:
1– Aprire un terminale e controllare con (uname –r) il proprio kernel; spostarsi dunque in
     /usr/src/(risultato uname –r)
2– make menuconfig
3– Includere, rimuovere o Aggiungere come modulo le opzioni desiderate; in questo caso :

[*]Networking Support ––>Wireless ––> <*>Generic IEEE 802.11 Networking Stack (mac80211)

Device Drivers ––> Network device support ––> Wireless LAN >
[*]WIreless LAN
<*>Broadcom 43xx wireless support (mac80211 stack)
[ ] Broadcom 43xx PCMCIA device support
[*] Broadcom 43xx debugging
se avete problemi abilitare anche questi due

< > Broadcom 43xx–legacy wireless support (mac80211 stack)
[ ] Broadcom 43xx–legacy debugging

Uscire, salvare quindi:

4– make clean
5– make –j2
6– make modules_install
7– copiare il nuovo bzImage nella cartella di boot, nel mio caso:
      arch/x86/boot/bzImage /boot/kernel

8– Configurare adeguatamente il boot loader per puntare al nuovo bzImage
9– infine riavviare

– Dovremmo ora avere un kernel correttamente configurato con i driver della nostra scheda wireless. A questo punto dobbiamo installare il firmware e b43–fwcutter .
Quindi emergiamo/scarichiamo con apt–get/compiliamo quest'ultimo e scarichiamo il firmware da questo sito (occhio alla propria versione del kernel). Adesso:

–Scompattiamo il firmware.

–Creiamo (se non gia presente) una cartella firmaware in /lib ed estraiamo il firmware; nel mio caso gli ultimi 3 passi sono:

# export FIRMWARE_INSTALL_DIR="/lib/firmware"
# wget http://mirror2.openwrt.org/sources/broadcom–wl–4.150.10.5.tar.bz2
# tar xjf broadcom–wl–4.150.10.5.tar.bz2
# cd broadcom–wl–4.150.10.5/driver
# b43–fwcutter –w "$FIRMWARE_INSTALL_DIR" wl_apsta_mimo.o

–Riavviamo e dovremmo aver finito; per connettersi è necessario usare un network manager (consiglio wicd e wicd–client), oppure se volete fare a mano:

iwconfig wlan0 essid (ESSID rete) channel (canale) key (off | chiave wep)
ifconfig wlan0 up
dhclient wlan0

Per chiavi wpa e altre consiglio l'uso di wpa–supplicant (leggere il manuale o cercre in rete per altre info).

Se non dovesse ancora funzionare qualcosa

Non disperate, mi ci sono trovato pure io e (anche se un po scadente come metodo) un modo veloce per sistemare è fare ciò:
Procurarsi una live Ubuntu (8.04 o 8.10 sarebbe meglio), avviarla installare il firmware quando richiesto dai driver con restrizioni; controllare la connessione, ed infine copiare l'intero contenuto di /lib/firmware della live in quello dell'hard disk che usate.
Consiglio di controllare che firmware state copiando e di sostituire esplicitamente i firmware della Broadcom ora copiati con quelli precedenti, in quanto piu aggiornati.

Bhe! It's all folks!!! Spero di essere stato utile e comprensibile.. Alla prossima...




Important

The use of this material at the expense of others is absolutely not approved by badnack, which is not considered in any way responsible for any damage caused by improper use of the material. Copies of the above links are for illustrative purposes only and are posted only for for educational purposes